Chi sono? (ovvero, dove sono capitato?)

Qui è gb di Braciole-di-Maiale Express che parla a chiunque sia in ascolto.

Rispondere alla domanda “chi sono” potrebbe essere esageratamente difficoltoso, oltre forse un po’ presuntuoso. A quella “dove sono capitato?” forse è già più fattibile. Farò un mix, cercando di nascondere bene il fatto che, in realtà, questo blog che mi accingo a far nascere, dopo averlo immaginato per molto tempo, non ha ancora una forma ben precisa.

Ma alla fine, forme troppo precise o contenitori esageratamente stretti non permettono di esprimersi con libertà, quella massima che mi voglio dare qui.

Mentre ragionavo sulla direzione da dare al blog, mi sono chiesto su quale delle mie molte passioni concentrare l’attenzione: cibo e vino? viaggi? cinema e serie tv? videogames e materiale da nerd? scoperte e utilità della vita? indagine dell’animo umano? riflessioni su chi si pone troppe domande…?

Non essendo riuscito a trovare una risposta, ho pensato che quella, forse, era LA risposta: se sono appassionato di molti degli aspetti di questa cosa fantastica che ci circonda, la vita, perché limitarsi a parlare solo di uno di questi? Credo che l’importante non sia tanto definire l’oggetto del discorso, ma le regole del discorso.

Quindi: qualunque cosa la mia testaccia mi spingerà a scrivere, sappiate che questo sarà sincero, libero e trasparente, senza particolari filtri e soprattutto, per quanto possibile, utile. A volte sarà un’utilità concreta (aver scoperto qualche oggetto da acquistare che è stato un affare, che ha reso più semplice o piacevole la mia esistenza o, semplicemente, che abbia reso più leggero un momento della mia giornata), altre volte più effimera (ragionamenti costruttivi, ma mai troppo seri, su film visti o su esperienze vissute).

Soprattutto, cercherò di creare uno spazio leggero e piacevole, che nel mondo reale già c’è abbastanza da faticare e combattere ogni giorno.

Tutto questo, al pari di quel che avviene sulla grossa palla tonda sulla quale viviamo e poggiamo i piedi, sarà soggetto a possibili variazioni, integrazioni e sviluppi.

In particolare l’aspetto e la forma del blog, anche perché sono completamente inesperto di creazione di pagine web. Ho poco tempo libero a disposizione. Man mano, cercherò di migliorare ed implementare il tutto, compatibilmente con le mie non infinite capacità mentali.

Al momento della pubblicazione di questo scritto, e del mio primo articolo, tutto è in una forma minima ed essenziale, sicuramente ancora priva di contenuti.

Ma quelli verranno e plasmeranno il tutto…wow.

Ho preferito iniziare, anche se con poco, piuttosto che aspettare di avere qualcosa di più e, magari, non farlo mai.

Come dicevo sempre alla mia ultima moglie, mi rifiuto di guidare più veloce di quanto io possa vedere e, a parte questo, è solo questione di riflessi.